LA DANZA E’ COMUNICARE

/ / PROGETTO DANZA, SPORT COACHING
quadro di coppia che balla sotto la pioggia

La danza è comunicare, è come parlare in silenzio. È dire molte cose senza pronunciare parole.

Il ballo, in realtà, è come un gioco di ruolo e attraverso il rispetto reciproco dei ruoli si crea l’empatia della coppia.

Colui che guida deve comunicare con i movimenti del corpo le sue intenzioni.

Colei che viene guidata deve avere fiducia, lasciarsi portare facendo sentire attraverso il proprio corpo la sua presenza ed il suo movimento.

Seguire richiede tanta forza e abilità quanto guidare e l’uomo deve utilizzare il suo ruolo di “guidatore” “NON PER DOMINARE, MA PER ESSERE CONDUTTORE DI EMOZIONI”. (P. Dulane ovvero Antonio Banderas nel film “Ti va di ballare”).

Nella coppia di ballo la comunicazione fluisce attraverso i corpi ed il loro movimento in sintonia.

E la sintonia può esserci se c’è comunicazione, un continuo rimpallo di segnali tra uomo e donna e tra donna e uomo che devono essere recepiti, interpretati e reinviati.

Se, per assurdo, l’uomo pensasse di muoversi verso la sua destra e la donna, in risposta all’input, si muovesse verso la parte opposta?

Oppure si ritraesse non dando la possibilità al partner di recepire la sua risposta?

È come se l’uomo volesse scrivere una lettera alla sua donna aspettandosi una riposta in linea con i suoi sentimenti: dovrà scriverla con una calligrafia chiara e a lei comprensibile, dovrà usare una lingua da lei conosciuta, dovrà inviarla all’indirizzo giusto, dovrà usare espressioni condivise. Solo così la donna la potrà ricevere, la potrà leggere e potrà rispondere.

Ma questa risposta sarà in sintonia con il messaggio della lettera? Oppure si sarà creata una incomprensione?

Ma per comunicare in sintonia dobbiamo imparare farlo.

Prenotando un pacchetto di coaching riceverai in omaggio la nostra preziosa guida “Comunicare, non litigare”, che ti offrirà importanti indicazioni, spunti e suggerimenti per comunicare in modo costruttivo e ad evitare di accendere le micce del litigio.

Contattaci per informazioni e prenota il tuo pacchetto.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui social.

Articolo di Bruno Sbicego e Antonella Brugnoli   #essebicoaching  #sportmentalcoaching  #mentalcoachsportivo  #ProgettoDanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.