CONSAPEVOLEZZA DI COPPIA – TERZA PARTE

/ / PROGETTO DANZA, SPORT COACHING

di Bruno Sbicego e Antonella Brugnoli   #essebicoaching #sportmentalcoaching   #mentalcoachsportivo   #ProgettoDanza

Ci eravamo lasciati, nella seconda parte,  con un invito a fare un esercizio per farvi capire se avevate o no la CONSAPEVOLEZZA DI COPPIA. Vi ricordate? Sicuramente SI!

Come, nella vostra mente, avete raccontato al vostro finto interlocutore la gara? Usando l’ ”IO HO FATTO” oppure “NOI ABBIAMO FATTO”?

Troppe volte abbiamo sentito soprattutto dai ballerini maschi raccontare in prima persona esperienze di ballo fatte in coppia DIMENTICANDO che se non ci fosse stata la loro “Ginger Rogers” NON ci sarebbe stata nemmeno L’ESPERIENZA.

Alla luce di tutto quello che abbiamo detto, nelle puntate precedenti, ritenete sia più utile parlare tra di voi e all’esterno usando la prima persona “IO” oppure “NOI”?

In quale dei due casi c’è la CONSAPEVOLEZZA DI COPPIA?

Il nostro cervello ad ogni parola che diciamo ci restituisce una immagine con le sue emozioni collegate e nel fare questo è obbediente come un soldato disciplinatissimo.

Quindi se vogliamo far crescere in noi la CONSAPEVOLEZZA DI COPPIA, perché siamo convinti che solo in coppia e, non in un UNO PIÙ’ UNO, potremo raggiungere gli obiettivi prefissati con la massima soddisfazione… dobbiamo allenarci a parlarci e a parlare con l’esterno come coppia quindi NOI!

un muro w un ponteSe utilizzo l’IO costruisco un muro tra di noi a volte invalicabile e inespugnabile; se invece uso il NOI, costruisco un ponte e, un ponte è comunicazione, un ponte collega due modi di pensare, un ponte unisce. Provate se l’avete fatto con l’IO a raccontarlo con il NOI.

Può risultare difficile e un po’ forzato all’inizio, ma il messaggio che darete tra di voi e all’esterno sarà un messaggio positivo di rispetto, apprezzamento, fiducia reciproca tutto questo condensato in una sola parola POTENTE: NOI!! 

Vi invitiamo a farlo quindi già dal prossimo allenamento!

Tutto quello che vi abbiamo detto in questi tre articoli, sono spunti di riflessione che vi abbiamo dato per aiutarvi a comprendere, da un punto di vista diverso, quello di un Mental Coach Sportivo, l’importanza della CONSAPEVOLEZZA DI COPPIA.

Più siamo consapevoli che INSIEME otterremo il raggiungimento degli obiettivi prefissati, più miglioreremo le nostre performance.

Nonostante tutti i buoni propositi e la buona volontà qualche volta capita che i punti di vista divergano e quindi si accendono le micce. Ma sul come litigare e le varie sue sfaccettature ne parleremo nei prossimi articoli.

Contattaci, possiamo lavorare anche via Skype, per allenarti a comunicare con il tuo/tua partner in maniera efficace e utile per la coppia.

Se pensi che questo articolo ti sia stato utile condividilo sui social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.